SMM per le start-up nel 2020

SMM per le start-up nel 2020

5 consigli per chi vuole muovere i primi passi per far avanzare il proprio business sui social
alt
Michael CEO e fondatore


Printed 2004-02-20

Ogni anno, presso l'agenzia SMMdi Mosca, analizziamo l'anno precedente e utilizziamo questi dati per creare nuove strategie SMM.

I social network sfumano il confine tra leader del settore e startup, tra dirigenti aziendali e proprietari di piccole imprese. Tutti gli utenti sono partecipanti uguali. È fantastico? Sicuro! Eppure questa impressione esteriore può ingannare. Ricordi Farmyard di George Orwell? Tutti gli utenti dei social network sono uguali, ma alcuni sono "uguali".

Quindi qual è la differenza globale tra account con 500 iscritti e 500.000? Mentre le celebrità hanno un ovvio vantaggio rispetto alla maggior parte delle altre, molte aziende hanno costruito la loro base di abbonati in modo più organico e puoi imparare dalle loro strategie.


I seguenti sono cinque momenti chiave che sono stati selezionati dagli attuali metodi di promozione sui social networkin modo che abbia il massimo effetto per lo sviluppo del business.

1. Contenuti di qualità

Se vuoi essere visibile sui social network, devi prima dare contenuti di qualità. "Il contenuto ha due parti", afferma Marie Smith, esperta di social media marketing e autrice di "Marketing New Relationships: How to Create a Large, Loyal and Profitable Network Using a Social Network" (Wiley, 2011). Prima di tutto, questo è il tuo contenuto che ti sei inventato tu. In secondo luogo, questo è il contenuto di altre persone che puoi condividere (in particolare, ripensandolo).



Sì ad esempio, una persona famosa che combina con successo entrambi i tipi di contenuti è un imprenditore, investitore e autore Guy Kawasaki. Ha la capacità di creare un'affascinante miscela di contenuti di altre persone e i propri pensieri e opinioni. Inoltre, secondo il suo feed Twitter, Kawasaki ripete ogni tweet quattro volte per coprire tutti i fusi orari.

Certo, quantità non significa qualità, ma ciò che sorprende è la sua capacità di elaborare un tale volume di informazioni.

2. Sii aperto



Nei social network è importante essere accessibili al pubblico e poche persone illustrano questo principio meglio dell'imprenditore Gary Vaynerchuk. Su Twitter comunica costantemente con gli abbonati, tratta tutti come uguali e reagisce con una velocità sorprendente.

A cosa serve tutto questo laborioso lavoro per Vainerchuk? Abbonati fedeli e dedicati ai suoi libri di affari e ampia portata per la sua attività di consulenza. Quando ricevono una risposta da Gary, anche se è solo un selfie con un sorriso, dicono: "Oh mio Dio, Gary mi ha risposto!"

3. Concentrati su una nicchia specifica



Nei social network, puoi diventare un generalista, creando tonnellate di contenuti per molte nicchie diverse, o scegliere una specializzazione in una o più aree. È più facile per gli specialisti trovare un pubblico rispetto ai generalisti. I social network sono estremamente informativi e dovresti essere in grado di distinguerti. Il modo migliore per farlo è possedere un argomento specifico.

Jessica Norte, fondatrice dell'agenzia di marketing boutique Finger Candy Media in Arizona, è una fan della musica country. Norty organizza una chat settimanale su Twitter e Google+ per gli appassionati di questa musica. Quest'anno, Forbes ha inserito Norte al terzo posto nella sua lista dei 50 migliori influencer sui social media. Ha oltre mezzo milione di follower su Twitter e oltre 700.000 su Google+.

4. Social network per il business e viceversa



Per un imprenditore, il tempo trascorso sui social network può sembrare uno spreco, una distrazione da compiti più importanti e critici per il business. Poiché questa attività richiede molto tempo, dovresti contattare l'agenzia cmm , che si occuperà della maggior parte del lavoro. Inoltre, l'attività nei social network dovrebbe prima o poi iniziare a generare profitti. Chris Brogan, fondatore e CEO di Human Business Works, una società di formazione aziendale statunitense, ne è un esempio. Fa costantemente presentazioni in tutto il mondo e trova molti clienti sui social network.

In altre parole, Brogan dimostra la sua esperienza e competenza nel blog, usa i social network per trasmettere questi messaggi, e poi usa la copertura e la popolarità ottenute per attirare organizzatori e pubblico per discorsi, corsi di formazione e molto altro. Questo, a sua volta, aumenta ulteriormente la sua portata sui social network.

5. Caratteristiche di ogni social network



Ogni social network ha una “cultura unica” e le aziende ei blogger di maggior successo ne tengono conto invece di pubblicare contenuti identici su tutte le piattaforme. Prendi, ad esempio, Corey Booker, il sindaco di una delle città americane. Usa l'immagine di Twitter, dove ha più di 1,2 milioni di iscritti, e Facebook, e usa ogni piattaforma in modo tale da ottenere il massimo effetto dalle proprie capacità.

Su Twitter ritwitta altre persone, il che aiuta gli abbonati a connettersi e a trovare account interessanti. Il booker utilizza gli hashtag per taggare i tweet di una categoria specifica per una discussione più ampia.

Su Facebook, invece, Booker pubblica i post molto meno frequentemente. Perché non c'è bisogno di spammare su Facebook! Lui, ad esempio, trova modi più sofisticati per coinvolgere il suo pubblico. Ad esempio, scarica album fotografici da vari eventi in cui si è esibito.

Per i principianti, la promozione SMM è generalmente sufficiente per una o due piattaforme. Ora, per il 2019, sarà molto probabilmente Instagram e Facebook o Vkontakte, a seconda della tua nicchia.

1. Video

Potresti pensare: "Stop, il video era di tendenza l'anno scorso, di nuovo quest'anno o cosa?". Sì! Esatto :)

Per la maggior parte dei professionisti del marketing e degli specialisti SMM, il video è un formato di lavoro familiare. Tuttavia, è importante avere la giusta strategia per l'utilizzo dei video nel 2019. Ecco alcune delle "strategie video" a cui dovresti prestare attenzione:

  • Video "live" (vita). Sempre più aziende collaboreranno con blogger, opinion leader per creare video che sembrino parte della vita quotidiana del blogger e consentano un migliore contatto con il pubblico di destinazione. 
  • Video verticale. Si prevede che Instagram promuova attivamente IGTV nel 2019 per acquisire parte del mercato di YouTube. 
  • Video interattivo. Diffondere video promozionali di qualità non basta più. Sempre più SMM e marketer creano brevi video nel formato di storie per visualizzare annunci nel formato familiare a un particolare social network. In particolare, gli elementi interattivi delle storie su Instagram rendono la pubblicità molto più efficace. 

Affinché un video possa entrare nei social network, è necessario un approccio professionale alla sua creazione. Ciò include la definizione di obiettivi e la creazione di storyboard in combinazione con videografi. Si scopre che non è così facile creare video capienti e informativi della durata di 30-60 secondi, che possono essere pubblicati nei feed di notizie dei social network.




I contenuti video rimangono una tendenza smm globale in crescita per diversi anni


Il formato della storia è importante: un video di 15 secondi può dare molto traffico ed espandere la base di clienti. È importante che il contenuto sia adeguato al formato: devi fare ogni sforzo per adattare l'essenza nei primi 10-15 secondi. Non importa quanto sia interessante la clip per il pubblico di destinazione, le persone spesso perdono la concentrazione dopo aver guardato 15 secondi.

2. Intelligenza artificiale

Il machine learning sta diventando sempre più utile nel monitoraggio dei social network. Si prevede che ciò influenzerà le tendenze nella promozione dei social media nel 2019 e soprattutto nel 2020, poiché molte grandi aziende stanno lottando per superare la concorrenza di mercato con l'aiuto di nuove opportunità tecnologiche.


Il vantaggio dell'artificiale intelligence, che i suoi algoritmi possono comprendere dati piuttosto confusi. Questo è qualcosa che di solito è al di là delle capacità umane. Pertanto, nel 2019 dovrebbero apparire più servizi di monitoraggio sociale che utilizzano l'intelligenza artificiale (in particolare, le tecnologie di apprendimento automatico).

D'altra parte, grazie all'intelligenza artificiale, migliora la capacità di adattarsi alle tue abitudini, interessi e argomenti preferiti. Tutto questo funziona in modo imperfetto e gli algoritmi dello “smart tape” dello stesso Facebook a volte risultano fastidiosi, ma la loro qualità sta crescendo rapidamente.

3. Trasparenza

Nel 2018, Facebook ha affrontato problemi di privacy e dati personali. Quest'anno è entrata in vigore la legge GDPR (così come la sua controparte russa, la legge sui dati personali), che obbliga le aziende a elaborare, archiviare e utilizzare in modo più accurato i dati dei propri clienti.

Secondo la ricerca di Sprout, oltre il 55% dei clienti ritiene che le aziende ora si comportino in modo abbastanza aperto sui social network. Molto probabilmente, nel 2019, l'azienda mostrerà ancora più apertura. L'apertura e la trasparenza sono una tendenza che persisterà e persino crescerà.

Bisogna ricordare che se un'azienda vuole avere successo nella promozione sui social network, deve iniziare dando al proprio target di riferimento ciò di cui ha bisogno, ascoltando i feedback. Il risultato dovrebbe essere cambiamenti nel prodotto e nei servizi, nei processi aziendali e nei valori aziendali. Devi dare ai tuoi utenti l'accesso alle informazioni che stanno alla base dell'attività; suona strano, ma ne vale la pena.

4. Affidabilità e sincerità

Uno dei presupposti sui social network per il 2019 e il 2020 riguarda il tema della “realtà” di quanto in essi viene pubblicato. Non si tratta di post, ma di storie, che di solito sono più vitali. Mostrando al tuo pubblico di destinazione storie più affidabili e vivaci, sarai in grado di guadagnare la sua fiducia e, infine, costruire una relazione più lunga con lei e, di conseguenza, un marchio forte.

Affinché il tuo marchio attiri l'attenzione del pubblico di destinazione, devi pensare a quale valore porti per queste persone. Il 2019 è il momento di condividere informazioni importanti per le persone, non per la tua azienda! Rivela i segreti che interessano alle persone, non i pensieri noiosi e vanagloriosi sul tuo marchio.

Quali storie sono importanti e interessanti per le persone? La cosa più semplice che puoi fare è migliorare l'effetto di post utili (spero che tu li abbia). Prendi i tuoi contenuti utili e crea 15-20 brevi video basati su argomenti che contano per le persone. Quindi condividili su diversi social network.

Un altro consiglio: puoi prendere i tuoi post migliori e trasformarli in articoli. Farai funzionare i contenuti non solo sui social network, ma anche sulle tue posizioni nei motori di ricerca. Se disponi di vecchi video live, podcast, articoli o altri contenuti, puoi riutilizzarli. Ciò che ha funzionato per il tuo pubblico di destinazione su una piattaforma (social network) funzionerà molto probabilmente su un'altra piattaforma (il tuo sito).

5. LinkedIn

Sfortunatamente, nella Federazione Russa questo social network è bloccato da una decisione del tribunale. Tuttavia, per comprendere le tendenze globali è importante sapere quanto segue.




Bandito in Russia (almeno nel 2019) LinkedIn è una delle piattaforme più efficaci per la promozione SMM


LinkedIn a confronto Facebook ha circa 10 volte più probabilità di guardare video (anche se Facebook ha un pubblico significativamente più ampio).

Anche se hai solo pochi follower su LinkedIn, i tuoi post possono essere visualizzati da molte persone. Il vantaggio di questo social network è che puoi raggiungere facilmente qualsiasi gruppo demografico che desideri.

Vale anche la pena notare che grazie a LinkedIn, un gruppo demografico più giovane ha la possibilità di trovare lavoro e acquisire esperienza prima di iniziare a studiare in un'università.

6. Contenuti dei dipendenti

Per qualche ragione, la maggior parte delle aziende non coinvolge i propri dipendenti nella creazione di contenuti. Non c'è modo migliore per rafforzare il tuo marchio che attraverso i dipendenti dell'azienda. Secondo gli studi, i contenuti creati dai dipendenti hanno 8 volte più probabilità di portare ad azioni attive rispetto ai contenuti che l'azienda pubblica ufficialmente. Inoltre, questo contenuto è in grado di espandere la copertura di oltre il 500%. Incredibile, vero?

L'utilizzo da parte dei dipendenti è una potente strategia che “umanizza” e personalizza anche il marchio. Semplifica la scalabilità dei contenuti. Vuoi battere la tua concorrenza? Usa i tuoi dipendenti per creare contenuti e guarda cosa succede con il marketing.

7. Landing page per target

Ovviamente si è diffuso l'uso di smartphone e applicazioni mobile. Nel 2019, per la promozione smm , è importante fare marketing digitale di alta qualità, flessibile e di facile utilizzo sui dispositivi mobili.

Le pagine di destinazione che prepari per la pubblicità mirata sui social network dovrebbero essere realizzate con cura per gli utenti di dispositivi mobili. In altre parole, se vuoi che le persone facciano clic su un pulsante o un collegamento, dovrebbe essere grande e visibile su un telefono cellulare.

8. Nuovi social media

Facebook ha aggiunto molte nuove funzionalità ai gruppi. Queste funzionalità includono la pubblicazione di video, l'aggiornamento di storie e l'aggiunta di una pagina aziendale a un gruppo.

Molti blogger hanno iniziato a utilizzare account Instagram chiusi per "ingannare" i suoi algoritmi (in particolare, per evitare massicce cancellazioni dopo il giveaway).

Aggiungendo funzionalità come "Amici intimi" alle storie di Instagram, le aziende possono creare storie personalizzate per la parte selezionata del pubblico di destinazione. Nel 2019 e nel 2020, è probabile che vengano aggiunte ai social network funzioni aggiuntive relative a gruppi e liste di amici. Vale la pena usarlo per affari.

9. Chatbot

L'anno scorso è stato l'anno dei chatbot: alcune aziende hanno imparato a utilizzare questa funzionalità in modo efficace aggiungendo Facebook Messenger, Telegram, WhatsApp o un altro messenger al proprio sito ( o, ad esempio, nel profilo Instagram tramite il link). Ma, secondo uno studio statunitense, solo lo 0,5% delle aziende negli Stati Uniti ora dispone di chatbot.

La ragione principale di ciò è il fatto che la tecnologia è ancora abbastanza nuova e la sua implementazione è lenta. Inoltre, le persone preferiscono ancora la comunicazione personale piuttosto che chattare con un chat bot. Tuttavia, nonostante il basso ritmo di introduzione dei chatbot, quando si promuovono i social network, è necessario ricordare che l'utilizzo di queste nuove funzionalità può migliorare l'interazione con i clienti e aumentare sia il servizio clienti che le vendite.

I potenziali clienti sono più interessati alla personalizzazione e all'"umanità". Pertanto, è importante che i marketer e le agenzie smmpromuovono sui social network trovino modi per interagire con il pubblico, non necessariamente cercando di fare una vendita in ogni caso.

10. Contenuti che scompaiono

Una delle tendenze principali nei social network è l'uso del formato delle storie e si prevede che continuerà nel 2019. Secondo le statistiche, le storie svolgono un ruolo ruolo di primo piano nel raggiungere i miliardi di visualizzazioni video giornaliere di cui si vantano Facebook e Snapchat. Ciò significa che nei prossimi anni tali contenuti diventeranno sempre più importanti e attireranno l'attenzione degli smm-specialisti.

Nel 2019, gli esperti di marketing dovrebbero trovare modi più interessanti per utilizzare una combinazione di immagini, video e blogger nel formato della storia. Con questo in mente, le aziende dovrebbero rivolgere la loro attenzione alla riprofilazione delle loro "strategie video" su questo formato.

Il formato delle storie, a differenza dei soliti post, crea un senso di urgenza, e questo lo rende uno strumento di marketing più efficace.

Conclusione

Nonostante il fatto che nel 2019 ci saranno molte tendenze di promozione SMM nei social network, infatti, tutte si riducono a tre componenti chiave;

  • Comprendere il pubblico di destinazione
  • Creare contenuti di qualità attraenti
  • Messaggi di marketing per il pubblico di destinazione

Tuttavia, per portare a termine questi compiti globali, dovrai utilizzare ciascuna tecnica separata da quelle che abbiamo menzionato.


Our services