12 errori di promozione sui social nel 2020

12 errori di promozione sui social nel 2020

Secche in SMM che divoreranno il tuo budget
alt
Giulia Marketing digitale


Printed 2019-07-20

Quali sono i principali errori di promozione sui social network che commettono gli imprenditori? Gli esperti che rappresentano la nostra agenzia SMMsono responsabili.

1. Ignorare

Un errore comune è ignorare i social network in generale. Questo di solito accade perché l'imprenditore non ha il tempo di capire la loro importanza e capirlo correttamente. Hanno rimandato SMM a favore di altre questioni più urgenti. Oppure, a volte i social media vengono erroneamente considerati fattori di distrazione, "siti stupidi" e applicazioni utilizzate dai bambini.

Un altro errore che commettono gli imprenditori è quello di precipitarsi in tutti i social più "trend" senza prestare attenzione alla qualità del lavoro in ciascuno di essi. Smettiamola di parlare di social network e iniziamo a parlare di come i clienti possono contattarci, imparare, condividere informazioni tra loro. Prenditi il __tempo per capire davvero come puoi utilizzare i social network per aumentare il valore dell'azienda e del prodotto agli occhi dei clienti e rafforzare l'immagine del marchio.

< div style = "posizione: relativo; height: 0; padding-bottom: 56.25%">

2. Raznosol

La mancanza di un unico marchio in diversi siti. Molte aziende hanno stili completamente diversi di design del sito web e profili su Instagram, Facebook o Vkontakte. L'uso coerente di un unico stile nel logo, nel sito Web e nella progettazione dei contenuti è importante.

Per fare ciò, utilizza lo stesso logo, combinazione di colori e stile di foto per tutte le tue pagine sui social network. Configura VK e Facebook utilizzando elementi del tuo sito. Fai l'USP e una descrizione di chi sei e cosa fai è relativamente la stessa in tutti gli account. Sì, e assicurati che tutte le informazioni siano aggiornate :) < /p>

3. Narcisismo

Errore: parlare troppo di se stessi. I social network sono più un dialogo che un monologo. Una vera conversazione è quando le persone comunicano attivamente tra loro e si ascoltano a vicenda , invece di inviare unilateralmente aggiornamenti sul loro ultimo prodotto. Se ti consideri troppo invadente nella pubblicità, prova t o aiutare gli iscritti e condividere contenuti utili, non solo di vendita (i contenuti utili possono provenire da altre persone). Scoprirai che inizi a "ricevere" dai social media un feedback molto più positivo.

4. Formato inadeguato

Ad esempio, l'uso delle viti)) Uno scherzo, ma non proprio. Ogni nuova piattaforma è un nuovo formato e nuove funzionalità. È facile per una persona perdersi nel brusio e nel divertimento di qualcosa di nuovo ed eccitante, quindi devi cercare di essere il primo tra i tuoi concorrenti a conquistare i cuori e le menti dei clienti.

Esistono diverse centinaia di post su come utilizzare gli stessi vine per il business o come utilizzare il nuovo video di Instagram (IGTV) per il business, anche se si tratta di formati abbastanza recenti. I social network sono un canale unico per comunicare con un pubblico. Ma pensaci: se hai bisogno di un consulente o di un blogger che insegni come usare sei secondi di video per comunicare con i tuoi clienti (e senza una formazione così spesso faziosa, non ha senso in questi video), allora probabilmente non dovresti utilizzare tale formato. Definisci il tuo pubblico e il formato "giusto" diventerà evidente.

5. Follia e coraggio

Salta senza esitazione! L'errore più grande nei social network, che si riscontra costantemente, è la convinzione che sia urgente affrettarsi a impegnarsi nei social network, perché "NECESSARIO". Senza preoccuparsi della strategia e senza sapere su quale piattaforma e per quale pubblico il tuo prodotto dovrebbe essere promosso in primo luogo.

6. Abbassa le zampe

Inizia, ma lascia ciò che hai iniziato. Se hai intenzione di promuovere i tuoi social network, devi assicurarti una presenza costante e una regolarità. Comunica costantemente con i tuoi iscritti, partecipando a un dialogo con loro, diventando membro di una comunità viva. Lavorare con i social media non è “una volta per tutte”... è un processo vivo e continuo a cui devi dedicarti.

7. Battaglia navale cieca

Un altro errore: prova tutti i canali e le piattaforme possibili senza capire se il tuo pubblico è davvero lì. Infine, diciamocelo: siamo una società che ama il "brillante", tutto ciò che attira l'attenzione. Ma mettere le uova nel paniere più brillante solo perché è brillante rischia di essere un errore. Devi essere dove si trova il tuo pubblico. Casey Stengel (un noto allenatore di baseball) una volta ha detto quando gli è stato chiesto come ha vinto così tante partite: "Li abbiamo semplicemente battuti dove non sono". Sui social è vero il contrario. Devi sapere dove si trova il tuo pubblico e catturarlo dove si trova.

8. Dispersione delle forze

Cercare di essere attivi su ogni piattaforma dei social network è un grosso errore. Fai un piano o parla con un consulente che ti aiuterà a sviluppare una strategia SMM e scoprire quali canali sono appropriati per i tuoi obiettivi. Il tempo è denaro e più canali usi, più tempo ci vuole per ottenere un risultato sano. Guarda ogni canale e capisci quale pubblico è attivo lì e se corrisponde al tuo target. All'inizio, Instagram è un buon punto di partenza per la maggior parte delle aziende, in quanto ha un'ampia base di utenti e un eccellente coinvolgimento.

9. Incompetenza

Molte persone pensano che solo avendo una pagina Facebook e un account Insta, siano già impegnate in SMM. Una campagna social di successo richiede interazione e dialogo con il tuo pubblico, e questo non è uno o due "aggiornamenti" a settimana, come se stessi postando notizie sul tuo sito web. Richiede la partecipazione alle discussioni e l'"umanizzazione" del tuo marchio. Questo è ciò che crea fedeltà al marchio e credibilità.

10. Omaggio

Troppe persone pensano che tu possa semplicemente creare una pagina su Instagram, utilizzare solo metodi di promozione gratuiti e non pagare per il marketing. Non è corretto. Per diventare uno strumento efficace, i social network richiederanno una pianificazione strategica e risorse individuali. "Per un marinaio che non sa dove navigare, non c'è vento favorevole" - si tratta della strategia SMM! Bene, senza un budget, un progetto su larga scala semplicemente non inizierà. Uno piccolo, locale si svilupperà MOLTO a lungo. E rimarrà locale.

11. Spogliarello pubblico

Tu, come proprietario di una piccola impresa, probabilmente hai sentito dire che i tuoi post sui social network dovrebbero essere "personali" e aperti. È utile per te parlare di come è andata la giornata, cosa c'è di nuovo nella tua attività e cosa fai. Tuttavia, a volte gli imprenditori si spingono troppo oltre e pubblicano post su clienti problematici, reclami o altre informazioni troppo personali per un account commerciale. Non dimenticare che tutti questi canali social funzionano come piattaforme di discussione e gossip. Assicurati di usare "trasparenza" e "personalità", ma non esagerare.

12. Corporate

D'altra parte, sempre più aziende si intasano su tutto ciò che è personale. Macellato nella parte "sociale" dei social network. Sì, i social network sono un canale di marketing, ma è unico in quanto ti permette di comunicare con l'azienda come persona. Se usati correttamente, i social network possono essere usati per "umanizzare" il tuo marchio. Condividi "umano". Non abbiate paura di mostrare un po' della vostra personalità. Le persone vogliono interagire con le persone, non con le aziende.


Our services