Strumenti SMM: USA 2020

Strumenti SMM: USA 2020

Tecniche SMM americane: una breve rassegna delle raccomandazioni
alt
Giulia Marketing digitale


Printed 2017-07-20

Il 40% della popolazione mondiale e il 69% degli americani di età compresa tra 18 e 29 anni sono utenti attivi dei social network. I social media hanno rivoluzionato il modo in cui le aziende comunicano con i clienti: ora li ascoltano e imparano da loro (una cosa simile è successa con gli spot televisivi nel XX secolo).

La strategia di marketing include la determinazione del mercato di riferimento, lo sviluppo di azioni per acquisire la quota di tale mercato di riferimento e analisi e aggiustamenti costanti. La strategia di promozione sui social network, invece, “educa” i clienti e dona loro emozioni legate all'azienda, oltre ad aumentarne la fidelizzazione. Secondo le statistiche americane, i clienti emotivamente attaccati e interessati portano il 23 percento in più di profitto. E con l'aiuto di YouTube (o un'altra piattaforma video - sì anche Instagram!) Puoi conoscere a distanza il prodotto e questo aumenta l'acquisto.

Quindi, ecco quattro strategie per promuovere i social network che utilizzano una buona agenzia SMM(a Mosca, tra l'altro, non ci sono molti adeguati)) e che tutti gli imprenditori dovrebbero conoscere.


1. Il potere di Content Marketing

Secondo il libro “M-Marketing” (Grewal, Dhruv; Levy, Michael. 2010), il 78% dei clienti preferisce conoscere l'azienda attraverso citazioni in fonti neutre, piuttosto che attraverso la pubblicità. Il content marketing ha in media tassi di conversione sei volte superiori e può aumentare il traffico web 7,8 volte in modo più efficiente rispetto ad altri strumenti di promozione sui social media. Nel 2018, gli adulti statunitensi hanno trascorso sugli smartphone una media di 3 ore e 35 minuti al giorno. La maggior parte di questo tempo è disponibile per il content marketing! Ad esempio, i clienti spendono l'11% di questo tempo in finanza personale e nella sua gestione. Vogliono informazioni su questo. Vogliono leggerlo!

Se vendi dispositivi medici, dovresti avere articoli su qualsiasi problema di salute associato a quello che il tuo prodotto risolve. Se vendi cosmetici, dovresti avere linee guida pratiche per il trucco e probabilmente linee guida per la cura della pelle. Se hai un ristorante, fornisci informazioni sulle tendenze in materia di alimentazione, diete o nuovi eventi.

Innanzitutto, scopri cosa potrebbe interessare ai tuoi clienti. Gli esperti di nicchia con una specializzazione ristretta saranno felici di darti la loro opinione, perché per loro è pubblicità gratuita sui social network.

2. Leggi le recensioni e rispondi ai reclami

L'84% dei clienti si fida delle recensioni online. Chiedi ai tuoi clienti di lasciare un feedback sulla tua azienda. Puoi controllare manualmente siti come Yandex.Maps, Yandex.Market o servizi Google. Rispondi rapidamente ai commenti sui social network! Secondo il libro già citato, il 53 percento dei clienti nei social network si aspetta una risposta entro un'ora. Attualmente, i social network sono il luogo in cui i clienti si aspettano prima di tutto una risposta rapida e chiara ai loro reclami. La mancanza di risposta (o risposta modello) è negativa. Qualcuno nella tua azienda dovrebbe contattare personalmente tutti coloro che si sono lamentati!

3. Facebook e altri

Tutti gli altri canali di social media dovrebbero essere utilizzati a seconda del mercato di destinazione. Il 68% degli americani usa Facebook, ma in Russia le statistiche sono diverse.

Duecentosessanta milioni di persone usano LinkedIn ogni mese; Sfortunatamente, questo social network è bloccato sul territorio della Federazione Russa (alla data di scrittura di questo articolo: maggio 2019).

Da quando Google ha acquistato YouTube, quest'ultimo si distingue nettamente nella ricerca. Il 73% degli americani utilizza YouTube, la percentuale più alta di tutti i social network. Attraverso il video, puoi coinvolgere meglio le emozioni e coinvolgere un potenziale acquirente in ulteriori comunicazioni con l'azienda. Ad esempio, puoi pubblicare istruzioni e altri video utili.

Il 35 percento degli americani usa Instagram. Come YouTube, questo sito serve principalmente a generare rapidamente interesse per il prodotto.

Siti come Twitter e Pinterest hanno un pubblico inferiore al 35% degli americani. Pinterest è un ottimo posto per mostrare prodotti di arredamento per la casa e foto delle vacanze. Sarà utile nei mercati correlati. Ebbene, Twitter può essere una piattaforma che non richiede grosse spese, ma permette di rispondere velocemente ai commenti degli utenti.

I blogger in questo senso sono una combinazione di content marketing e recensioni online. La Disney è nota per il suo approccio alle mamme blogger. Un gruppo di 1300 mamme selezionate ottiene benefici (ma non compensi!) per ottenere sconti e blog sulle loro esperienze. Le mamme parlano di problemi reali, come la lotta alle allergie alimentari. I blog personali spesso danno un ottimo effetto.

4. Dati per l'analisi e l'adattamento

Il vantaggio dell'utilizzo dei social network sono le molte informazioni disponibili. Puoi utilizzare i dati dei social network per valutare gli atteggiamenti dei clienti, comprendere le loro preferenze e notare nuove tendenze. Ad esempio, i valori misurati __sono il numero di visualizzazioni del profilo, i clic al sito dai social network, la frequenza di rimbalzo di questi clic, il numero di Mi piace e commenti su un determinato argomento o prodotto, il tasso di conversione per un acquisto.

Usa i social media in modo strategico. Assicurati di conoscere il tuo mercato e di rappresentare il tuo pubblico di destinazione. Usa le capacità dei social network per comunicare in modo divertente, informativo e premuroso. Il content marketing e i blogger sono ora gli strumenti di social media più importanti.


Our services