Sicurezza dell'account Instagram

Sicurezza dell'account Instagram

Come proteggere il tuo account Instagram da hacker e intrusi
alt
Giulia Marketing digitale


Printed 2013-03-20

Hai mai sentito molestie nei tuoi confronti su Internet? Forse qualcuno ha creato un profilo falso a tuo nome? Hai paura di pubblicare foto su Instagram, Vkontakte o Facebook in modo che non vengano utilizzate dagli intrusi? Se riscontri i problemi di cui sopra o simili, dovresti pensare alla sicurezza su Instagram.

Diciamolo chiaro: Internet non è così amichevole come prima. La diffusione dell'accesso universale a Internet in tutto il mondo ha portato alcune persone e organizzazioni a utilizzarlo per scopi illegali. L'emergere dei social network ha portato sempre più persone a diventare vulnerabili ai crimini informatici, al bullismo e a molti altri problemi.

Ovviamente Facebook, Instagram, Twitter, Snapchat e altri social network adottano misure per la tua sicurezza sulle loro piattaforme. Naturalmente, c'è un effetto da loro. Queste aziende stanno investendo milioni di dollari nella ricerca di strumenti e nello sviluppo di misure di protezione, per l'introduzione di innovazioni in prodotti tecnici e software che contribuiranno ad aumentare la sicurezza sulle piattaforme. Hanno bisogno di questo per creare fiducia e la tua fiducia nei loro servizi.


Tuttavia, dobbiamo essere consapevoli del fatto che esiste anche la nostra responsabilità individuale. Per essere sicuri, dobbiamo seguire alcune raccomandazioni che si ottengono attraverso una ricerca approfondita. Oggi, insieme allo specialista dell'agenzia SMM , prenderemo in considerazione le tecniche di base che garantiscono la sicurezza di Instagram.

1. Contenuti inappropriati

Vedi "Post e storie errati/illegali/osceni" sul tuo feed di Instagram?

Dopo che Instagram è stato acquistato da Facebook, ha iniziato a lavorare sulle rigide "Linee guida della community". Instagram è molto severo quando si tratta di violenza, nudità, pornografia, oscenità e argomenti simili nei contenuti.

I moderatori di Instagram lavorano 24 ore su 24, visualizzando ed eliminando migliaia di messaggi, storie e video che hanno ricevuto reclami dagli utenti. Se tali post non rispettano le regole di Instagram, vengono immediatamente rimossi dalla piattaforma.

La prima cosa che dovresti fare quando vedi un messaggio, una storia, un profilo o qualsiasi altra violazione errati nel tuo stream è segnalarlo a Instagram. Questa azione è anonima, quindi la persona che viene segnalata non capirà mai esattamente cosa ti sei lamentato.



2. Molestie

Secondo Instagram, il crimine più comune sulla piattaforma è legato alle molestie informatiche. Per fermare questa pratica, Instagram ha sviluppato molti consigli e chiede agli utenti di seguirli. Oltre a lamentarti di un profilo separato, ci sono strumenti a tua disposizione per prevenire il bullismo online su Instagram.

La funzione di blocco di Instagram è veloce, efficiente e molto facile da usare. Gli utenti possono bloccare direttamente le persone facendo clic sulla scheda che appare nella parte in alto a destra del profilo che deve essere bloccato.

Oltre a bloccare singoli profili e pagine, puoi anche controllare chi ha la possibilità di pubblicare commenti nei tuoi post e chi no, nonché determinare l'elenco di utenti a cui verranno nascoste le tue storie. E nel software Instagram è definito un insieme di parole e frasi, che scansiona automaticamente e ne vieta la pubblicazione.

3. La tua privacy

In termini di protezione della tua privacy personale, Instagram ti dà il diritto di chiudere il tuo account agli estranei, ovvero puoi rendere il tuo profilo pubblico o chiuso . Quando le persone si iscrivono al tuo profilo privato, puoi prima controllare se vuoi consentirgli di diventare un abbonato e guardare i tuoi post.

Instagram ti consente anche di personalizzare la visualizzazione della tua attività, proprio come su WhatsApp (WhatsApp, Facebook e Instagram - tutti appartengono a Mark Zuckerberg!). Se hai un numero enorme di iscritti, ma vuoi limitare il numero di persone che possono visualizzare alcune delle tue storie personali, puoi creare un elenco di "amici intimi" e mostrare alcune storie solo a loro.

4. Autenticazione in due passaggi

Instagram ti consiglia di scegliere una password complessa. In altre parole, una password che contiene lettere maiuscole, maiuscole, numeri e caratteri speciali. Molte persone commettono un grosso errore usando i loro nomi, giorni e anni di nascita come password. Scegli una password che non contenga il tuo nome, soprannome o data di nascita per evitare che il tuo account venga violato.

Instagram supporta anche la verifica in due passaggi con Google Authenticator. Puoi andare alle impostazioni del tuo account e utilizzare questo metodo per rendere il tuo account sicuro e protetto.

5. Quanto tempo passi su Instagram? 

Molte aziende ti incoraggiano a trascorrere più tempo possibile e a consumare più contenuti possibile sulle pagine dei social media. La promozione sui social mediainfluisce sui loro guadagni. Tuttavia, Instagram capisce che l'"overdose" dei social network può avere un effetto dannoso su una persona se si siede continuamente sulla rete.

Instagram ha un'impostazione nascosta nelle impostazioni delle tue attività. Puoi monitorare quanto tempo trascorri ogni giorno sull'applicazione e puoi persino impostare avvisi che Insta ti invierà se superi il limite giornaliero impostato. Questa è un'opportunità unica, ma quasi nessuno la conosce.

Probabilmente, le persone e le tecnologie alla fine formeranno un mondo migliore e reciprocamente vantaggioso per entrambi. Instagram ha probabilmente escogitato una serie di funzionalità innovative che miglioreranno la sicurezza all'interno dell'app. Tuttavia, come consumatori, dobbiamo anche essere consapevoli delle nostre azioni e dei pericoli che affrontiamo. I problemi di sicurezza rimangono sempre possibili, ma sapere come proteggersi da loro rimuove sicuramente alcune delle nostre paure.


Our services