Perché il sito non vende. Perché nessuna vendita?

Perché il sito non vende. Perché nessuna vendita?

Un sito web efficace è essenzialmente un venditore che lavora 24 ore su 24 e sette giorni su sette. Come renderlo il dipendente più prezioso?
alt
Giulia Marketing digitale


Printed 2004-05-20

Un sito web efficace è essenzialmente un venditore che lavora 24 ore su 24 e sette giorni su sette. Questo "rappresentante di vendita" lavora per te mentre dormi, giochi, servi i clienti, trascorri del tempo con la tua famiglia o al lavoro: ogni ora e ogni secondo il tuo sito può far crescere la tua attività. Se ordini lo sviluppo del sito webda specialisti competenti, lui lavorerà come un venditore ben addestrato - attirerà potenziali clienti, li inviterà a studiare i tuoi prodotti, a comunicare con loro, prendere appuntamenti e chiudere le vendite. Questo è un lavoratore instancabile che non dorme mai, lavora tutto l'anno e ti serve fedelmente.

D'altra parte, se il tuo sito non è ottimizzato per questo scopo, è un dipendente inefficiente. Considerando le statistiche che mostrano che il 97% delle piccole imprese è attualmente online, è estremamente svantaggioso se il tuo sito non raccoglie potenziali clienti, non ti aiuta a fare vendite e non rafforza il marketing. Se sei in affari per vendere servizi di costruzione, formazione, software, prodotti online o qualcos'altro, c'è un'alta probabilità che i tuoi potenziali clienti ti trovino su Internet. Ma trovare è solo una parte del percorso; Ciò che è importante è ciò che accade sul tuo sito quando un potenziale cliente lo visita.



Due compiti principali del sito

Se il tuo sito non prevede due compiti, allora è solo un venditore che non è in grado di svolgere il suo lavoro principale. In un'intervista con Ryan Stewman, CEO di Hardcore Closer, ha affermato: "Tutti i venditori lavorano in realtà in due direzioni. Sono impegnati nella generazione di lead e nella loro chiusura per la vendita. Un buon venditore sa come generare lead e come effettuare vendite. E il modo migliore per farlo è attraverso il traffico verso il tuo sito. “In altre parole, se hai un sito ottimizzato, puoi generare costantemente lead e quindi aumentare le vendite.

Un sito di prim'ordine, come un venditore di prim'ordine, raccoglie dati e cerca di utilizzare queste informazioni per lavorare con potenziali clienti, per poi trasformarle in un profitto. Scopriamo come raggiungere questo obiettivo in modo che il tuo sito web si converta e venda meglio.

Raccolta di informazioni

Secondo Nielson Research, la maggior parte delle persone lascerà il tuo sito Web in meno di un minuto, il che significa che hai molto poco da fare Se analizzi le tue abitudini, troverai che, come la maggior parte delle persone su qualsiasi sito (eccetto social network, IVI e Netflix), il tuo soggiorno è piuttosto breve, il che significa che non appena qualcuno sarà sul tuo sito, il compito più importante non sarà tenerlo lì, ma per garantire che i dati necessari vengano raccolti in modo che possa verificarsi un nuovo tocco.

Siti ad alta conversione

La maggior parte dei siti non converte bene perché gli imprenditori non conoscono i compiti principali del sito, e quindi ignorano i meccanismi che potrebbero ottimizzare il loro sito per le vendite. Su molti siti, i pixel di Facebook, Google, Vkontakte e Yandex.Metrica non sono installati e non sono adatti alla raccolta di indirizzi e-mail.

L'ottimizzazione per queste due attività principali è semplice e può essere eseguita abbastanza facilmente. Il pixel di Facebook può essere facilmente installato senza conoscenze particolari e, non appena ciò accade, ogni visitatore del tuo sito sarà nel registro dei dati raccolti per Facebook e Vkontakte, che ti consentirà di inserire lì pubblicità a basso costo per questi utenti (e su Instagram).

Quindi, affinché il tuo sito sia ottimizzato per un'elevata conversione, devi raccogliere le email dei visitatori. Puoi farlo inserendo sistematicamente moduli di raccolta e-mail sul sito. Raccogliendo questi dati, puoi creare nuovi punti di contatto utilizzando servizi di automazione della posta elettronica, pubblicità mirata e altri strumenti di marketing.

Queste regole sembrano semplici e persino scontate, ma uno sguardo attento ai siti di molte aziende mostra il contrario.


Our services