Metodo: copia incolla distribuito

Metodo: copia incolla distribuito

Metodo: copia incolla distribuito. Base di conoscenza del web designer


Printed 2028-09-20

Questa è la prima "pillola magica" che ho promesso. Sorprendentemente, molti non lo usano, in generale, nel modo più ovvio! Quindi, devi disegnare il design del sito webe hai uno stupore creativo. Cosa fare? ...

Esatto. Spiare gli altri. Non se il sito richiede davvero una finzione straordinaria, idee insolite - una sorta di progetto per i giovani o qualcosa del genere - allora è necessario riunirsi e scambiare idee con il cliente e attendere l'intuizione. Ma di solito puoi farlo più facilmente.

Chiamo questo metodo il “metodo copia-incolla distribuito”. La sua essenza è semplice: devi raccogliere le idee più adatte per un settore specifico e un compito specifico, che molto probabilmente sono già implementate da qualcuno e qualche volta. Ad esempio, se stai facendo un negozio online in una nicchia specifica, dovresti decidere se visualizzare i prodotti nella pagina principale e quanto, in quale formato fare un'anteprima: più grafica se il progetto è visivo o più informazioni se è più tecnico

E così via - è da punti così semplici ma importanti che "creativo" consiste nel caso di un progetto medio. Quindi, lo schema è questo:

1. Prendi e analizza i siti, l'identità aziendale, qualsiasi progetto visivo correlato o vicino all'argomento. In parole povere, se stai facendo un negozio di abbigliamento online, guarda diversi concorrenti, vedi l'identità aziendale di una boutique, i siti web di marchi di abbigliamento e così via.

2. In ogni esempio, segna qualcosa che sarà appropriato per il tuo progetto specifico. Ad esempio, combinazione di colori rigorosa o foto di grandi dimensioni, anteprime di prodotti o calligrafia nel logo.

3. Prendi da ogni idea che ti piace, il suo principio, o qualche dettaglio, o qualche caratteristica.

4. Candidati nel tuo progetto. E non è necessario nello stesso posto del progetto del donatore: diventa creativo :)

È importante capire che non c'è furto o plagio: non fai una copia intera del sito, ma selezionare i dettagli appropriati (o i principi generali). In effetti, ci sono pochissime soluzioni del genere che sono davvero uniche. Molto probabilmente, qualunque cosa ti venga in mente, lo era già. Quindi, se lo fosse, allora ha più senso cercare questa soluzione tra progetti simili. Dopotutto, è progettato per risolvere alcuni problemi e, se funziona per altri, funzionerà anche per te!

Succede che il cliente realizzi un negozio di giocattoli online, ma allo stesso tempo a lui (o al direttore dell'azienda, per esempio) piace il sito, diciamo, del ministero della difesa. Questo è un esempio di come non dovresti farlo: per un negozio di giocattoli, quasi nessuna soluzione da questo sito funzionerà.

Il metodo copia-incolla dovrebbe essere applicato con saggezza, scegliendo un'ampia varietà di dettagli, idee e principi, che si tratti di design di siti web responsiveo illustrazioni. Si scopre che la soluzione è, in primo luogo, unica: non hai preso nulla del tutto. In secondo luogo, è adeguato, perché si basa su esempi funzionanti. In terzo luogo, è ... Sì, creativo. Perché non hai selezionato comunque cosa, ma alcune soluzioni interessanti.


Maggiori informazioni sul design creativo:

Fu, creativo!
Basandosi sui contenuti
Creatività gratuito
Livelli di associazione
Metodo di ottimizzazione
Metodo di ottimizzazione
Metodo: distribuito copia incolla
Metodo: in situazioni di emergenza
Nano-Hero-Kotik

Our services

Latest works:

«Inizialmente abbiamo scelto Illumina Creative per progettare il nostro sito Web e abbiamo iniziato con una pagina di destinazione. Anche se l'agenzia ci ha comunicato che un sito web ottimizzato per la SEO con molte pagine sarebbe molto più redditizio. Hanno fornito anche marketing per i motori di ricerca, con ogni aspetto nei tempi e nel budget. »
Alex (AppCafe, CEO).
«Abbiamo iniziato con il solito set Landing + Yandex.Direct, ma alla fine siamo passati al formato di un sito di grandi dimensioni. La pubblicità contestuale ha iniziato a funzionare meglio! »
Alex (AppCafe, CEO).